Campigo beffato dal dischetto

Trofeo Regione Veneto di Promozione - girone 9 - 1^ giornata

Campigo - Vedelago 1-1

Il Campigo gioca, costruisce, ma dopo il vantaggio non sa chiudere l'incontro nemmeno su calcio di rigore, e nella ripresa si fa raggiungere dal Vedelago che dal dischetto non fallisce.

 

La formazione di casa è ringiovanita di molto rispetto all'anno scorso: diretta in panchina da Guerra, e presa per mano in campo da Torresin, con El Bohura in gran forma, dimostra che è sulla buona strada.

Il Vedelago non impressiona più di tanto, ma il mister Sartori è pronto a lavorare.

Arriva al 26' il vantaggio locale, Bessegato dalla bandierina appoggia il pallone a El Bouhra, nei pressi dell'area, che scocca un gran tiro mandando il pallone alle spalle di Piovesan.

È un buon momento per i locali, al 33' hanno la possibilità di raddoppiare: per un atterramento in area di David ai danni di Messa esce il rigore, ma il tiro di Schiavon dal dischetto viene respinto da Piovesan.

Prima del riposo il Vedelago, con Bacchin su calcio piazzato, impegna Colombo.

Nella ripresa il caldo si fa sentire: nei primi minuti il Campigo va vicino alla segnatura.

Bella iniziativa sulla destra di Pagnozzi e pallone in mezzo per El Bouhra che conclude da due passi, ma Piovesan respinge alla grande.

Il Vedelago di tanto in tanto cerca la profondità e al 32' si procura il calcio di rigore: Bessegato mette giù in area Bacchin e lo stesso Bacchin trasforma.

 

Alla formazione di casa non va bene il risultato, cerca con Fabris e Piccolo il successo pieno, ma Piovesan non si fa più superare.

 

Marcatori: pt 26' El Bouhra, st 32' Bacchin (rig.)

CAMPIGO: Colombo, Pagnozzi, Bessegato, Torresin, Fabris,

Mancon, Favarotto (st 42' Dalla Santa Casa), Sartori (st 23'

Piccolo), Schiavon (st 14' Martini), El Bouhra, Messa (st 17'

Marconato). All. Guerra.

VEDELAGO: Piovesan, Trentin, Basso (st 17' Morandin), Ella,

David, Marin, Shala (st 10' Colonna), Andrighetti (st 48' Didonè),

Santi, Hisa (st 23' Simonetto), Bacchin. All. Sartori.

ARBITRO: Branzoni di Mestre.

 

NOTE - Ammoniti: Bessegato, Marconato, Hysa, Colonna.

 

fonte Il Gazzettino di Treviso del 29/08/2016