Loris Guerra, nuovo mister per la Promozione 2016/2017

Il Campigo riparte da Loris Guerra in panchina. La società del presidente Adriano Valentini ha già definito il nuovo allenatore per la stagione 2016/2017, la sesta consecutiva in Promozione, affidando la guida tecnica all’ex attaccante padovano.

Per Guerra, classe 1978 di Cittadella, è un ritorno a Campigo avendo giocato con i castellani nella scorsa stagione. L’ex punta di Bassano, Fiorenzuola, Giorgione, Trento, Noale, Feltre, Favaro, Piovese e Pro Patria, al termine di questo campionato (disputato a Rubano) ha appeso gli scarpini al chiodo per avviare la carriera da allenatore in prima squadra. Ruolo per lui non inedito, avendo già allenato per 10 anni nei vivai di vari club.

«Ho ricevuto una proposta dal diesse Massimo Valentini e l’ho accettata al volo, visto che nella mia esperienza al Campigo avevo trovato un ottimo ambiente», racconta il nuovo mister gialloblù, «L’intenzione della società è di allestire una formazione giovane con grosse motivazioni. L’obiettivo è di ben figurare senza clamori iniziali: si punta a un campionato tranquillo. Da parte mia c’è grande entusiasmo, la ritengo una bellissima sfida».

 

La scelta del nuovo mister arriva a meno di una settimana dal termine del campionato, chiuso al quinto posto nel girone B con il traghettatore Massimo Cecchinato, subentrato due settimane fa a Maurizio Sandri dopo l’addio consensuale tra il tecnico bassanese e il Campigo.